News & Press

Parigi: l'arte di vivere
Il salone parigino dedicato all'abitare apre in settembre la sua edizione autunnale con un tema guida, affiancato alla consueta rassegna di tendenze e di prodotti: Comfort Zone. Intorno al Salone rassegne di designer affermati e giovani professionisti francesi, oltre a un fitto programma di manifestazioni sul tema del design in tutta la capitale francese. Per i soci ADI ingresso gratuito.

Il tema centrale di questa edizione – Comfort Zone – è stato individuato e articolato in un anno di lavoro dal gruppo che ha il compito di individuare le tendenze più importanti dell'abitare: l'Observatoire di M&O, che ha affidato a François Bernard la scenografia dell'Inspiration Space del salone, introduzione a tutti gli altri spazi espositivi. Una rassegna di prodotti e produttori, dedicata al Contract e all'Hospitality con oltre 150 espositori e MOM, la piattaforma dedicata al B2B che presenta le più importanti novità del settore completano il panorama dei contenuti di questa edizione.

A questo nucleo si aggiungono come di consueto manifestazioni speciali, che per questa edizione sono di particolare peso.

Il Designer dell'anno

Il titolo per questa edizione va a Tristan Auer, architetto, designer e specialista di interni, che si è formato con Christian Liaigre e Philippe Starck, che incarna una mediazione tutta francese tra design d'avanguardia e soluzioni classiche, specchio di un art de vivre che è al centro della cultura francese dell'abitare. I suoi lavori sono esposti al padiglione 8 del salone.

Rising Talents

La tradizionale attenzione del salone francese per i giovani quest'anno si collega a una delle principali scuole europee del design e in particolare dell'architettura d'interni e delle arti applciate: ENSCI - Les Ateliers. In un'area espositiva speciale sono in mostra i progetti dei giovani vincitori francesi dei Rising Talents Awards di quest'anno (l'edizione di gennaio sarà dedicata ai giovani talenti internazionali), selezionati tra i diplomati ENSCI: Claire Lavabre, Alexander Echasseriau, Julien Phedyaeff & Christopher Santerre, Luce Couillet, Lisandro Graebling, Samy Rio, Raphaël Pluvinage & Marion Pinaffo, Jean-Baptiste Fastrez.

Paris Design Week  

"L'universo completo di Maison&Objet" è il sottotitolo della manifestazione che sta al salone parigino come il Fuori Salone sta al Salone del mobile di Milano: il modello milanese ha un indubbio successo internazionale e Parigi lo declina da par suo.

La settima edizione, dall'8 al 16 settembre, offre ai visitatori appassionati di design  sei percorsi tematici nella capitale francese, rispettivamente dedicati alla moda, all'arte, alle tendenze del fai da te, al food design, ai lavori in corso (numerosi in una città come la capitale francese, che sta concretamente pensando a ristrutturare il classico centro dell'Il de la Cité) e all'artigianato.

Cinque i quartieri parigini che ospiteranno le manifestazioni:

  • Giovedì 7 settembre: Saint-Germain-des-Prés
  • Venerdì 8 settembre: Les Halles Marais – Bastille
  • Sabato 9 settembre: Now! Le Off – Les Docks Cité de la Mode et du Design
  • Lunedì 11 settembre: Opéra – Concorde – Etoile
  • Martedì 12 settembre: Barbès – Stalingrad

Più di duecento tra showroom, gallerie d'arte, laboratori, ristoranti, alberghi, cui si aggiungono alcuni musei, celebrano ciascuno dal suo punto di vista il design con mostre, installazioni temporanee e presentazioni di prodotti inediti.

In particolare la mostra Now! Le Off, ai Docks Cité de la Mode et du Design da sabato 9 a mercoledì 13 settembre, presenterà prototipi e collezioni inedite di un centinaio di giovani creatori e produttori di tutto il mondo. Qui saranno anche ospitate le manifestazioni della quinta edizione del concorso RADO Star Prize France, dedicato ai giovani designer emergenti che espongono alla mostra.

Come sempre i soci ADI che intendono visitare Maison&Objet possono ottenere un ingresso gratuito, rivolgendosi direttamente a

Saloni Internazionali Francesi
Maria Teresa Ajroldi
T 02 4343.5326

 

Maison&Objet
8-12 settembre
Paris Nord - Villepinte