News & Press

Il design come interpretazione
Un incontro dedicato al tema, ampiamente frequentato, del rapporto tra design e cibo, ma da una prospettiva inedita: quella del ‘controversial design’, cioè dell’interpretazione che gli utenti danno agli oggetti progettati – a volte positiva a volte negativa – e del peso che questa interpretazione assume nella cultura e nella dimensione sociale del fruitore.

L’incontro prelude alla realizzazione di un volume, in preparazione da parte di Gianni Arduini e Mara Pezzotta, che tratterà “dei tre argomenti naturali della vita: cibo, sessualità e morte”, visti attraverso la lente del controversial design.

Il primo incontro riguarda il cibo, a partire dall’avvento della cottura come momento del distacco tra natura e cultura nella storia dell’uomo, per arrivare al food design, passando dalla convivialità come atto sciale, dal gourmet food come espressione del potere, dai tabu alimentari.
 

I temi dell’incontro

Controversial Design: Food and Design
21 aprile 2018 ore 15.30
Circolo ACLI Lambrate
via Conte Rosso 5, Milano