News & Press

Cinquant’anni di Pietra Piasentina
La Pietra Piasentina è un materiale tipico, che si estrae solamente in una piccola area del Nord-Est dell’Italia. Julia Marmi, leader nell’estrazione e nella lavorazione di questo materiale, per celebrare il suo mezzo secolo di attività bandisce con il patrocinio di ADI Friuli Venezia Giulia un concorso – Fifty – per la progettazione di un oggetto in Pietra Piasentina che porterà lo stesso nome.

La Pietra Piasentina è compatta, risente poco gli effetti del gelo, è robusta e lavorabile con facilità. Il colore è grigio caldo, a volte con sfumature brune e venatura bianca, che varia aspetto al variare delle lavorazioni, permettendo numerosi accostamenti dello stesso materiale e dando ai progettisti occasione immaginare un’ampia gamma di soluzioni.

Il concorso, aperto a grafici e designer, architetti o ingegneri, chiede di progettare  un manufatto che valorizzi la storia dell’azienda, con la sua fedeltà alla tradizione artigianale delle lavorazioni e la sua apertura alle nuove tecnologie, mettendo in rilievo le qualità della Pietra Piasentina con un occhio di riguardo alla sostenibilità e al ripristino.

Il progetto deve riguardare un oggetto o un rivestimento destinato all’arredo bagno e all’area wellness, sia interno che esterno, entro il limite delle dimensioni indicato nel bando. La Pietra Piasentina deve costituire il 90 per cento del materiale usato.

L’oggetto vincitore verrà realizzato ed esposto presso lo stand della Julia Marmi a Cersaie 2018 ed eventuali altre fiere internazionali alla quali l’azienda parteciperà. Cinque progetti selezionati potranno inoltre essere messi in commercio.

Sul sito dell’azienda verranno pubblicate il 30 luglio le risposte alle richieste di chiarimenti che integrano il bando. Deadline per l’invio dei materiali: 16 agosto 2018, ore 17.00.

Il bando

Julia Marmi