News & Press

Arredi per pellegrini contemporanei
Un concorso per la progettazione di arredi urbani destinati ai percorsi storici della Via Francigena e del Cammino di San Colombano, frequentati ieri dai pellegrini e oggi dal turismo che vuole conoscere il territorio e vivere esperienze 'slow'.

Il concorso è stato bandito da sei Comuni che si trovano lungo i cammini storici in provincia di Piacenza: Pontenure, Alseno, Cadeo, Calendasco, Fiorenzuola d’Arda, Gragnano Trebbiense). L'obiettivo è individuare un progetto pilota di “arredi francigeni” capace di raccontare il territorio e fare dialogare il turista/pellegrino con il cittadino. 
 
La presenza omogenea e coordinata degli arredi nelle diverse aree rafforzerà l'unità culturale che è lo scopo di Francigena in Comune, la strategia di rigenerazione urbana cofinanziata dalla Regione Emilia Romagna, con la possibilità nel futuro di essere replicabile in altri Comuni lungo i cammini storici.
 
Le soluzioni per questi “arredi francigeni” dovranno essere ispirate a qualità progettuale, coerenza con i valori culturali e geografici della Via Francigena e inserimento nei diversi contesti paesaggistici. Le caratteristiche richieste sono essenzialità, sobrietà, solidità, flessibilità e replicabilità in altri luoghi, e le funzioni richieste vengono indicviduate dal bando come "dialogo, orientamento, rinfresco, riposo, energia, interattività".
 
Le soluzioni sono ovviamente aperte a contenuti multimediali e realtà aumentata, e devono prestarsi a un progetto di comunicazione per stimolare l'esperienza dell'utente sul territorio. 
 
Iscrizioni online fino alle ore 12.00 del 1° ottobre 2019.